HomeNicola Lazzari


Nicola Lazzari

LIUTAIO


"Senza l'esperienza della bottega manca qualcosa"

Il periodo di affiancamento di 10 anni fatto nella bottega del Maestro Gio Batta Morassi è stato fondamentale per la mia carriera: ho potuto osservare il mio Maestro lavorare, imparare sul campo, affinare le mie competenze e “l’intuito”. 
Ho scelto questa strada grazie alla mia predisposizione per la musica e la lavorazione del legno, e mi sono diplomato alla Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona nel 1979. 
Dopo l'affiancamento e un primo breve periodo a Cremona ho deciso di spostare il mio laboratorio a Casalbuttano ed Uniti, un piccolo borgo di provincia, per provare a staccarmi dal centro della liuteria e trovare la mia strada. Da allora ho continuato qui la mia carriera e oggi lavoro fianco a fianco con mia moglie Migiwa Ito Lazzari. 

RICONOSCIMENTI


Esperienze e premi

Nella mia carriera ho partecipato a concorsi nazionali e internazionali per mettermi alla prova e migliorarmi. Queste sono alcune delle mie esperienze:  

• 1978: medaglia d’oro al V concorso nazionale di Bagnacavallo
• 1980: medaglia d’argento al VI concorso nazionale di Bagnacavallo
• 1981: medaglia d’argento al VI concorso internazionale Wieniawski di Poznan per la miglior vernice e coppa di cristallo per il più giovane entrato in finale
• 1982: finalista alla III Triennale Internazionale di Cremona con un violino e una viola
• 1985: medaglia d’oro alla IV Triennale Internazionale di Cremona per la miglior viola
• 1986: finalista con un violino al VII concorso internazionale Wieniawski di Poznan, con il punteggio più alto per il lavoro liutario
• anni '90: docente presso la Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona per il corso speciale di esercitazioni di laboratorio
• 2015: ho fatto parte della giuria alla XIV edizione della Triennale Internazionale di Cremona

Sono membro dell’Associazione Liutaria Italiana e al Gruppo liutai e Archettai Professionisti e dal 2000 sono membro dell’Unione Internazionale dei Maestri Liutai e Archettai d’Arte.

GLI STRUMENTI


Alcune delle mie creazioni

Violini, viole e violoncelli si ispirano ai modelli della scuola moderna italiana, come Garimberti e Ornati, e ai modelli classici come Amati, Guarneri, Bergonzi e Stradivari, con particolare attenzione ai dettagli estetici e acustici.

 

0797 N.jpg
0762 N.jpg
0758 N.jpg
0780 N.jpg
0777 N.jpg
0806 N.jpg
0831 N.jpg
10232.jpg
10229.jpg
10217.jpg
10261.jpg
10208.jpg
10248.jpg
10243.jpg

CONTATTACI


Vuoi dettagli e informazioni?

Compila e invia il form a fianco per avere informazioni oppure dettagli sugli strumenti o sulle fiere, saremo lieti di risponderti.